Trucco anni ’60: Tutorial, Caratteristiche & Storia del Make-up 💄

trucco anni '60

Eccoci arrivati agli anni ’60!

Il decennio precedente ci aveva in parte annunciato alcuni elementi che si affermeranno in questo periodo ricco di tumulti, politici e sociali.

Sono gli anni in cui i giovani e la loro moda entrano di prepotenza nel costume popolare, fino a modificare – attraverso musica, moda e letteratura – le abitudini di popolazioni intere.

Se ci pensiamo è straordinario: la politica e lo status quo finora dominanti vengono messi in crisi dall’energia dirompente che arriva dai più giovani!

In questo articolo voglio proporvi un viaggio alla scoperta del make-up e dello spirito degli anni ’60.

Siete pronti?

Gli anni ’60: make-up, moda e ribellione

|

Tra gli eventi principali che sconvolsero questo decennio bisogna ricordare l’assassinio del presidente degli Stati Uniti J. F. Kennedy nel 1963.

La guerra del Vietnam, iniziata anni prima, vide un incremento delle forze militari statunitensi, e l’inevitabile malcontento di migliaia di giovani che ritenevano questo conflitto inutile e ingiusto.

Furono gli anni in cui Martin Luther King si oppose alla segregazione razziale e rivendicò i diritti civili per la popolazione afroamericana.

Inoltre, come dimenticare le immagini di Neil Armstrong e dei suoi compagni che calpestarono per la prima volta il suolo lunare nel 1969, meravigliando il mondo intero.

Ovunque si avvertiva una nuova consapevolezza da parte dei giovani, che vollero apportare il proprio contributo alla politica.

Una nuova percezione di sé portò i ragazzi di ogni Paese a unirsi in movimenti per i diritti civili, contro la guerra e ogni forma di discriminazione.

La musica, la forma espressiva privilegiata – ma anche l’abbigliamento e il make-up – rappresentarono gli strumenti attraverso i quali i giovani si ribellavano ai valori del sistema politico dominante.

Cinema e tendenza degli anni 60

|

In questo clima non è chiaro se il cinema e la moda siano stati responsabili in parte del costume o se, piuttosto, sia avvenuto il contrario.

Questo nuovo spirito si generò dal basso, dalla fantasia di tanti giovani che imposero, finalmente, una idea del mondo pacifista e anticonformista.

In questo senso si può dire che il cinema e la moda accolsero queste nuove esigenze facendo da cassa di risonanza, grazie alla potenza dei loro mezzi.

Le dive del tempo continuarono come sempre a illuminare lo show-business.

Accanto alle bellezze femminili più tradizionali, come Elizabeth Taylor, Sophia Loren e Audrey Hepburn, iniziano però a comparire attrici dal fascino non convenzionale, come Brigitte Bardot, Edie Sedgwick, Jean Seberg e Mia Farrow.

Le acconciature femminili erano diverse: si andava dallo chignon di Audrey Hepburn al bob, per non parlare della moda dei capelli cotonati e pettinati all’indietro.

Tra gli uomini spopolava invece la pettinatura ispirata ai Beatles, il cosiddetto “taglio a scodella”.

Scopriamo il make-up degli anni ’60

|

Gli stili di make-up che vanno per la maggiore in questo decennio si alternano tra la naturalezza hippy e i toni drammatici dei mod.

Vediamo quali sono le loro caratteristiche.

Caratteristiche della base negli anni ’60

I fondotinta in questi anni avevano a disposizione tante formulazioni: in polvere, crema, liquida.

Ne esistevano di coprenti e di più leggeri e si fissavano con una cipria translucent.

Caratteristiche sopracciglia negli anni ’60

Le sopracciglia venivano curate, definite e modellate con la matita per le sopracciglia.

Le giovani hippies, invece, preferivano lasciarle naturali.

Caratteristiche trucco occhi negli anni ’60

Solitamente le palpebre mobili erano nude, ma chi voleva usare del colore, si affidava alle tonalità pastello o dall’effetto perlato: verde, celeste, rosa, champagne.

Protagonisti assoluti furono l’eyeliner grafico e le ciglia finte, indossate sia sulla rima superiore che su quella inferiore. A volte su quelle superiori se ne applicavano più di un paio.

Caratteristiche trucco labbra anni ’60

In questo periodo i rossetti erano per lo più opachi, mentre per un tocco di lucentezza in più si tendeva ad affidarsi a vaselina o lucidalabbra.

I colori dei rossetti si alternavano tra nude, pastello, salmone, rosa pallido, talvolta dal finish perlato.

Tutorial make-up anni ’60: Tutti i segreti per un make-up impeccabile!

Ed eccoci arrivati al tutorial, dove finalmente potrete immergervi nell’atmosfera degli anni ’60 e giocare col trucco.

Mettiamoci all’opera!

1) Preparazione della base in stile anni ’60

trucco base anni 60

Per ottenere una base fresca e luminosa, prima di stendere un fondotinta (mi raccomando, leggero!), dovremo applicare un primer luminoso che abbia al suo interno delle perlescenze.

In questo modo avremo un effetto glowy garantito, e un make-up più duraturo.

Attenzione a dosare la cipria e ad applicarla solo nelle zone critiche.

2) Contouring, Blush & Illuminante anni ’60

contouring anni 60

Se avete la possibilità, fate il contouring in crema, per assicurarvi un aspetto più naturale.

Il blush dovrà essere dosato con attenzione: solo un po’ di colore per creare quell’effetto “bone mine” sulle gote.

Infine, applicate l’illuminante sugli zigomi per un tocco di luce in più.

3) Sopracciglia in stile anni ’60

trucco sopracciglia anni 60

Possiamo dare un aspetto sbarazzino alle nostre sopracciglia con un gel specifico, ma se volete un look più preciso vi consiglio di modellarle e delinearle con una matita per sopracciglia.

4) Trucco occhi anni ’60

trucco occhi anni 60

Qui dovremo impegnarci un po’ più del solito.

Prima di tutto dovremo uniformare le palpebre con un correttore e poi fissare il tutto con la cipria.

Sulla palpebra mobile sfumeremo un ombretto color panna o nocciola. Se vi piace osare con il colore, sentitevi pure liberi di usare i toni pastello che preferite.

Ora concentriamoci con il cut crease.

Nella piega dell’occhio tracceremo dei piccoli tratti con una matita marrone, partendo dall’interno dell’occhio fino ad arrivare alla parte più esterna della piega.

Successivamente sfumeremo verso l’alto il nostro “percorso”. Lungo la rima ciliare superiore faremo a questo punto una riga di eyeliner grafica.

All’interno dell’occhio, invece, applicheremo una matita color panna, mentre nella palpebra inferiore creeremo dei piccoli tratti con l’eyeliner, come se stessimo disegnando delle ciglia.

Ricordate la modella Twiggy? Ecco, quello è l’effetto di occhio “ingrandito” che vogliamo riprodurre.

Per aprire maggiormente lo sguardo, possiamo applicare dell’illuminante nell’angolo interno dell’occhio.

Infine, a completare il look l’immancabile mascara sulle ciglia superiori e inferiori e, naturalmente, delle ciglia finte!

5) Trucco labbra ispirato agli anni ’60

labbra anni 60

Eccoci arrivati alla fase finale.

Per concludere il nostro make-up anni ’60, avremo bisogno di un rossetto nude, scegliendo tra le varianti matte o glossato: a voi la scelta!

Ed anche gli anni ’60 sono passati!

Spero che anche questo salto nel trucco degli anni ‘60 vi sia piaciuto e vi abbia incuriosito. Io vi aspetto come sempre al prossimo articolo sul mio blog, con nuovi argomenti a tema make-up!

trucco anni '60

Dove trovare i prodotti utilizzati in questo trucco anni ’60 al miglior prezzo

10,43€
13,90
disponibile
Adform.net
10,45€
10,90
disponibile
1 nuovo da 10,45€
2 usato da 10,24€
al 25/05/2020 09:11
Amazon.it
Spedizione gratuita
20,99€
22,50
disponibile
5 nuovo da 19,80€
al 25/05/2020 09:11
Amazon.it
Spedizione gratuita
26,50€
disponibile
Sephora.it
40,00€
disponibile
2 nuovo da 39,03€
al 25/05/2020 09:11
Amazon.it
53,45€
non disponibile
Lookfantastic.it
10,45€
non disponibile
Lookfantastic.it
52,45€
non disponibile
Lookfantastic.it
non disponibile
al 25/05/2020 09:11
Amazon.it

FAQ: Le domande che mi pongono più spesso

  1. Quali sono le caratteristiche del trucco anni 60?

    Le principali caratteristiche del makeup anni '60 sì alternavano tra la naturalezza hippy e i toni drammatici dei mod, quindi c'era chi indossava un makeup il più naturale possibile e chi invece preferiva i colori più intensi e le linee marcate di eyeliner.

  2. Quali erano i colori più in voga negli anni 60?

    I colori più in voga negli anni '60 erano:
    verde, celeste, rosa, champagne per quanto riguarda gli occhi, per le labbra invece i colori si alternavano tra nude, pastello, salmone, rosa pallido.

  3. Quali erano le icone di bellezza degli anni 60?

    Le icone di bellezza degli anni '60 sono: Elizabeth Taylor, Sophia Loren, Audrey Hepburn, Brigitte Bardot, Edie Sedgwick, Jean Seberg e Mia Farrow.

Condividi se hai trovato utile l'articolo!

Make-up artist autore dell'articolo: Claudia Neacsu

Grande sognatrice e appassionata di make-up. Sin da bambina è stata catturata da questo mondo artistico e pieno di colori, al punto da spingerla a frequentare un’accademia per diventare una truccatrice professionista.

Sito web Facebook Instagram Linkedin YouTube

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.