Come realizzare un make-up a prova di mascherina

makeup a prova di mascherina

makeup a prova di mascherina

L’articolo ti sembra troppo lungo da leggere? Prova l’ innovativa modalità stories cliccando qui!

È ormai qualche mese che conviviamo con l’emergenza Covid-19, e dopo il lungo periodo di lockdown, sembra che le nostre priorità siano state messe in discussione.

Se molti di noi sono riusciti a mantenere viva la propria beauty routine, la maggior parte si è invece lasciata un po’ andare.

Del resto, perché seguire la corretta skin-care e provare nuove idee make-up se non si può uscire? Forse per noi stessi?

Questa sarebbe la risposta giusta. Peccato non sia anche quella reale!

Ed eccoci ora qui, a vivere una vita “quasi normale”, facendo i conti con nuove abitudini, come la distanza sociale e la necessaria mascherina.

Proprio quest’ultima è diventata il simbolo della fase 2, in cui possiamo finalmente uscire a prendere un caffè, o farci sistemare i capelli dal parrucchiere.

Insomma, anche se in parte nascosti, i nostri volti escono finalmente all’aria aperta, mostrandosi ad amici e colleghi non solo tramite uno schermo, ma anche dal vivo.

E se questa è una motivazione per riappropriarvi delle vostre palette, ben venga!

In questo articolo vedremo dunque come realizzare un trucco a prova di mascherina.

Consigli su come truccarsi con la mascherina

Non possiamo uscire senza e ci stiamo abituando sempre più ad usarla: la mascherina è un sistema di prevenzione e contenimento del contagio da Covid-19 molto importante.

Non un accessorio moda, dunque, anche se ci sono dei modelli in tessuto stampato molto carini.

Sicuramente non ci valorizza e saremo felici di sbarazzarcene, non appena sarà possibile!

Ma per il momento non possiamo farne a meno, e visto che l’estate è imminente, ho pensato di darvi qualche consiglio su come realizzare un make-up perfetto anche quando si indossa la mascherina!

Preparazione della pelle: sempre fondamentale!

preparazione pelle trucco mascherina

L’articolo ti sembra troppo lungo da leggere? Prova l’ innovativa modalità stories cliccando qui!

La mascherina non deve essere una scusa per saltare la preparazione della pelle al make-up.

Inoltre, il viso resterà parzialmente scoperto, per cui sarà necessario indossare una crema solare con fattore protettivo alto.

La base dovrà essere leggera: usate quindi un primer e prodotti dalla texture delicata, per non stimolare eccessivamente la sudorazione.

Prima di procedere col make-up, accertatevi che i prodotti siano assorbiti per bene.

Ora che abbiamo preparato la pelle, possiamo decidere se creare una base completa, oppure se concentrarci sulla correzione delle imperfezioni.

18,00€
11 nuovo da 14,90€
al 25/09/2020 16:13
Amazon.it
Spedizione gratuita

Base completa sotto la mascherina

Per una base completa dovrete usare un fondotinta dalla texture leggera e waterproof.

Il correttore, il blush e il contouring saranno in crema e no transfer: in questo modo si asciugheranno senza lasciare tracce sulla mascherina.

Eviterei polveri colorate perché con lo sfregamento tendono a spostarsi. Per fissare la base, infine, usate una cipria trasparente.

Non posso assicurarvi che il trucco resisterà senza ritocchi un’intera giornata di lavoro, per via del caldo e della condensa all’interno della mascherina, ma qualche ora di autonomia l’avrete sicuramente!

Base parziale: correzione delle imperfezioni del viso

trucco base mascherina

Se invece preferite una base naturale potete usare solo il correttore (mi raccomando: waterproof) con cui correggere eventuali imperfezioni, per poi fissarlo con la cipria trasparente.

Bene, ora che abbiamo visto le due opzioni per realizzare la base, possiamo concentrarci sugli occhi.

Dimenticavo! Ti lascio una lista dei migliori correttori sul mercato!

Come realizzare il trucco occhi con la mascherina

trucco occhi mascherina

Passiamo ora al make-up occhi, la parte del viso a cui dedicheremo la massima attenzione.

Preparate le palpebre con un primer specifico, applicate un ombretto nude e poi una matita sulla rima superiore, sfumandola verso l’esterno.

Ora dovrete creare un punto luce con un ombretto luminoso nella parte interna dell’occhio e concludere con un tocco di mascara, ovviamente waterproof.

Se però volete dare ancora più risalto agli occhi, potete approfittare del focus sulla parte alta del viso realizzando un look più deciso e conturbante: tratto marcato e toni vivaci che risaltino lo sguardo.

Personalmente preferisco usare ombretti dai colori complementari a quello delle vostre iridi, come spiego nell’articolo su come valorizzare gli occhi verdi o su come valorizzare gli occhi marroni.

In questo modo catturerete l’attenzione, usando ombretti luminosi che vi valorizzano appieno.

Trucco labbra con la mascherina

trucco labbra mascherina

Infine, le labbra.

Questa parte del viso, su cui si concentra gran parte delle nostre aspettative, è purtroppo sacrificata dalla mascherina.

Chi ci vieta di truccarle ugualmente? L’importante è idratarle e preferire rossetti no transfer o le tinte labbra.

Web story: Come realizzare un trucco con la mascherina

Citando le stesse parole di Google:

Una web story è un formato di narrazione visiva (In stile instagram stories) che immerge l’utente in un’esperienza a schermo intero del contenuto. Provalo e fammi sapere!

Conclusione su come realizzare un trucco con la mascherina

Una volta finito, per un make-up davvero a prova mascherina, nebulizzate uno spray fissante in modo da prolungare la durata del vostro trucco.

Quelle che vi ho dato sono delle semplici accortezze che vi aiuteranno a mantenere le vostre abitudini di bellezza e a sentirvi a vostro agio, nonostante la mascherina.

Sono curiosa: fatemi sapere se testerete i miei consigli o se per caso avete già una vostra tecnica!   

FAQ: Le domande che mi pongono più spesso

  1. Come evitare di rovinare la base con la mascherina?

    È molto difficile non rovinare la base, quello che posso consigliare è cercare di adagiare con cautela la mascherina e di non farla strofinare troppo contro la pelle!

  2. Come evitare di rovinare il rossetto con la mascherina?

    Per non rovinare il rossetto consiglio di fissarlo poggiando sopra le labbra una velina e passare al di sopra un velo di cipria, oppure optare per i rossetti no transfer

  3. Quando dura un trucco con la mascherina?

    Un trucco con sopra la mascherina puoi durare anche un paio d'ore, basta usare i prodotti adatti, devono essere waterproof e no transfer. Consiglio di utilizzare anche uno spray fissante

  4. Quali sono i prodotti più adatti per un trucco a prova di mascherina?

    I prodotti più adatti sono quelli in crema no transfer e waterproof. Quelli in polvere tendono a trasferirsi quindi meglio evitarli, inoltre per la cipria consiglio di utilizzare una trasparente

Condividi se hai trovato utile l'articolo!

Make-up artist autore dell'articolo: Claudia Neacsu

Grande sognatrice e appassionata di make-up. Sin da bambina è stata catturata da questo mondo artistico e pieno di colori, al punto da spingerla a frequentare un’accademia per diventare una truccatrice professionista.

Sito web Facebook Instagram Linkedin YouTube

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.